E se la tua anima gemella abitasse in un’altra città?

Ti è mai capitato di incontrare una persona che ti piace e che vorresti conoscere di più, ma che purtroppo abita distante da te? Che cosa hai fatto in quel caso? Hai fatto km su km per scoprire se fosse veramente la persona giusta, o hai deciso di non fare questo sforzo lasciando perdere?

Certo, conoscersi presuppone il fatto di vedersi, frequentarsi, anche solo per un caffè nella pausa pranzo. Significa scoprire quali sono le abitudini dell’altro, quali luoghi frequenta, che persone conosce. Il fatto di abitare lontani l’uno dall’altra pone un freno ed un limite a tutto ciò. Forzatamente gli incontri potranno avvenire meno frequentemente e presuppongono il fatto di passare più tempo insieme, magari tutta la mattinata, se non tutto il giorno.

Certamente non è facile all’inizio, perché, non essendoci confidenza, tante ore insieme possono spaventare e a volte non si sa dove andare. Forzatamente uno dei due “gioca” fuori casa e quindi è penalizzato.

Tuttavia, la cosa più difficile è proprio trovare la persona giusta. Quella persona speciale che ci incuriosisce, ci apprezza, ci stimola, ci fa battere il cuore. Vale comunque, a nostro avviso, la pena di conoscersi e rimanere aperti in tal senso. Non si dovrebbe mai chiudere la porta alle opportunità.

Ci sono anche dei vantaggi nel conoscere una persona che abita lontano. Intanto viene meno la monotonia, ci si può vedere in una città diversa da quella abituale, scoprendo nuovi luoghi, incontrando nuove persone. Ogni volta che ci si incontra è un momento davvero speciale, perché tutto ciò che richiede un impegno maggiore, regala anche una soddisfazione maggiore.

Per chi viene corteggiato è importante vedere che l’altra persona è disposta a fare un grande sforzo al fine di conoscersi. Questo dimostra l’interesse, la serietà, la volontà. Le cose facili le sanno fare tutti. Le cose difficili le affrontano solo quelli veramente motivati.

E quante opportunità in più abbiamo se decidiamo di incontrare anche persone che non abitano nella nostra città!

Se poi, la persona è davvero quella giusta, la nostra anima gemella, allora sì che saremo disposti a cambiare anche la nostra residenza. Ma questo lo possiamo sapere solo dopo essersi conosciuti e frequentati.

Lascia un commento




Contattaci: